sabato 22 marzo 2014

[REVIEW] BENECOS NATURAL SHAMPOO

Cronaca di un successo annunciato. Sì, perché lo shampoo Benecos è tanto famoso e apprezzato nei gruppi facebook e tra le youtubers che la mia sarà l'ulteriore voce che si aggiunge al coro. A torto o a ragione? 
Comincio col dire che è stato uno dei pochi prodotti che ho terminato celermente, non me ne sono quasi accorta, e ho avuto l'impressione che la confezione contenesse meno dei 150 ml dovuti. Il poverino non ha fatto neanche in tempo a far amicizia con i veterani che sostano sullo scaffale da vari mesi e che "non vogliono andar via".



La confezione è il solito tubo che ci piace tanto, fatta di un materiale tra la plastica e l'alluminio che permette di strizzarlo bene. Il profumo è agrumato, di mandarino (odore tra i miei preferiti) che però è così lieve da non rimanere sui capelli dopo l'asciugatura. Praticamente è quasi identico alla corrispettiva crema corpo: io infatti lo chiamo "odore Benecos". L'ho usato diluito come faccio sempre e la schiuma che si forma è abbastanza da sgrassare senza aggredire il cuoio capelluto. Toglie via perfettamente l'olio Khadì che uso come impacco pre-shampoo.
A parer mio il segreto del suo successo è spiegato dalla Benecos nella stessa confezione: "for silky hair". Non potevano illustrare meglio il risultato finale: i capelli appaiono leggeri, come fili di seta, appunto. Mi sembra di aver già scritto che ho i capelli grassi alla radice e praticamente li lavo un giorno sì e uno no, e con questo shampoo non ho fatto eccezione (ma con nessuno, finora). 
L'ho acquistato su Ecco Verde a 3,49 euro, e ciò lo rende ancora più simpatico. Ha la certificazione BDIH.

Non mi dite che non lo conoscete! Fatemi sapere, baci alla prossima :)