lunedì 27 gennaio 2014

CERETTA VISO - LYCIA NATURAL TOUCH

Non una vera e propria recensione, ma una sorta di comunicazione di servizio, perché, non so voi, io ho impiegato un'eternità prima di scovare delle striscette di cera  che non contenessero paraffina o altri ingredienti da bollino rosso. Dopo tanto peregrinare ho trovato da Limoni le Strisce depilatorie Lycia Natural touch con cera di origine vegetale al 100%.



Vediamo nello specifico gli ingredienti delle striscette:



Glyceryl Rosinate è un filmante: bollino verde
Elaeis Guineensis oil è un vegetale: olio di Palma
Cera Alba è emolliente ed emulsionante: bollino verde
Parfum: profumo, fragranza

In tutto questo idillio c'è, però, un "ma": la dicitura sulla confezione, così come la foglia e il colore verde che ricordano i prati in fiore non devono, infatti, trarre in inganno, perché all'interno, se troviamo 20 strisce di ceretta con un buon Inci, lo stesso non si può dire per le due salviette post depilazione che, come primo ingrediente, hanno un silicone, il Cyclopentasiloxane:



Quindi, meglio lasciare perdere le salviettine (usatele per oliare i cardini e le maniglie delle porte^_^) e al loro posto scegliete un olio naturale che elimina facilmente i residui di cera, come l'olio di cocco, olio di argan, olio di riso, l'olio di oliva oppure come ho fatto io l'olio lenitivo di Alchimia Natura (ecco qui la recensione), che mi ha calmato la pelle dopo lo strappo evitando che si formassero le fastidiose bollicine che mi son sempre ritrovate il giorno seguente sopra il labbro.
Come strisce depilatorie naturali, volevo segnalarvi anche quelle Acorelle (io non le ho provate), più difficili da trovare in un negozio fisico ma vendute tranquillamente su internet, più care però rispetto alle Lycia, che ho preso a 5 4,90 euro.

Voi avete provato queste strisce? E le Acorelle? Baci alla prossima :)